Profilo

Sono nato a Barile (PZ) il 22 Febbraio 1977. Con Pisa ci siamo incontrati a 19 anni e da allora non ci siamo più lasciati. Sono arrivato per frequentare il corso di laurea in ingegneria elettronica. A 25 anni mi sono laureato e subito dopo ho seguito un master in “Business and administration” alla Scuola Sant’Anna, iniziando ad occuparmi di innovazione e nuovi modelli di business.

Una esperienza che, insieme ad alcuni colleghi universitari, ci ha consentito di fondare in pochi anni due startup e di creare con esse diversi posti di lavoro sul territorio toscano. Dal 2009 sono presidente di Winmedical, società attualmente leader a livello europeo in   nuove tecnologie per la salute.

winmedAl lavoro si è sempre affiancata la passione per la politica. Un modo, anche, per restituire al territorio pisano qualcosa di quello che mi ha dato in questi anni. Dopo gli anni dell’attivismo universitario (sono stato membro del Senato accademico e del Consiglio di amministrazione dell’Università di Pisa) ho partecipato sin da subito alla nascita del Partito Democratico.

renzi-mazzeo-leopoldaDal 2009 sono convintamente vicino alle posizioni del nostro segretario nazionale Matteo Renzi, ho condiviso fin da allora la sua idea di partito e sono sicuro che il percorso di cambiamento che ha iniziato, sia come leader democratico sia come Presidente del Consiglio, debba essere sostenuto con sempre maggiore forza a tutti i livelli.

mazzeo-annunciSono stato consigliere comunale a Pisa dal 2008 al 2013 e presidente della commissione “Bilancio e attività produttive”. Dal 2010 al 2013 sono stato anche responsabile organizzazione del Pd provinciale di Pisa e dal 2013 sono responsabile organizzazione del Pd toscano e membro dell’Assemblea nazionale.

Antonio-mazzeoA Pisa ho conosciuto Angela con cui sto condividendo sogni e progetti da 7 anni e che mi accompagna con il suo supporto ed i suoi consigli.
Tifosissimo della Juventus, adoro lo sport e il buon cibo, il vino (specialmente l’Aglianico) e il jazz.
Credo che ogni viaggio, dal luogo più vicino a quello più lontano, significhi tornare a casa più ricchi. Di culture nuove, di tecnologie diverse, di persone incontrate. Una convinzione che accompagna anche il mio viaggio in politica: credo con forza che il confronto e l’ascolto quotidiano siano l’unica strada, per chi governa, in grado di costruire una società nella quale ciascuno possa realizzare appieno le proprie aspirazioni.

Scriveva Bobbio che l’unica dimensione possibile della politica è trasportare i valori della Costituzione nella vita di ogni giorno del nostro territorio. Ecco. Questa è anche la mia dimensione di politica. E’ quello che ho fatto fino a oggi. Ed è soprattutto quello che vorrei fare, con sempre più impegno e determinazione, negli anni a venire.

Antonio.